• Raffaele Fanizzi su LinkedIn

Blog

  • La Crypto Suite diventa per tutti

    Tutte le applicazioni della Crypto Suite (CryptoBox Pro, CryptoBox, CryptoDoc e CryptoPic) si aggiornano alla versione 1.2 che introducono significativi miglioramenti nella stabilità e nelle prestazioni. In particolare, a seguito della segnalazione di alcuni utenti dotati di iOS 4 e iPod Touch, ho verificato che effettivamente l'app crashava in queste condizioni a causa di una serie di funzionalità non presenti nella meno recente versione di iOS.

    La nuova versione risolve tutte queste incompatibilità e, grazie all'aggiornamento a Monotouch 5.4, migliora anche drasticamente le prestazioni di encrypting e decrypting delle informazioni. Questa nuova versione, infatti, introduce un mapping diretto degli algoritmi di cifratura AES sull'implementazione nativa di iOS. In altre parole: se prima i calcoli venivano eseguiti con le unità di calcolo tradizionali, adesso sono delegati alle unità ottimizzate presenti nei processori di tutti gli iPhone e iPod Touch, anche i più datati. Benchmark effettuati dal sottoscritto hanno evidenziato un incremento delle prestazioni del 500% :)

    altro

  • Si passa a Disqus

    Quest'oggi vi presento un piccolo aggiornamento del mio blog: l'implementazione di Disqus quale sistema per la gestione dei commenti.

    Disqus è un progetto interessante, uno di quelli destinato ad avere grande diffusione e, infatti, è stato adottato da siti del calibro della CNN, Time, People, IGN, ecc... L'idea alla sua base è molto semplice: vista la diffusione dei social network e considerando che la maggioranza di chi naviga in internet ha almeno un account tra Facebook, Google, Twitter, ecc..., Disqus consente ad un sito che pubblica contenuti di qualunque tipo (blog, notizie, recensioni, ecc...), di associare ad ogni contenuto un sistema di commenti a disposizione dei suoi lettori.

    Senza Disqus la maggioranza dei siti, per consentire ai propri lettori di scrivere commenti, ha richiesto fino ad oggi una registrazione o, al più, lo ha consentito in forma anonima. Grazie a Disqus chiunque abbia un account con i più diffusi social network può commentare senza doversi nuovamente registrare e autenticare.

    Si tratta di un'evoluzione importante perché commentare è alla base dell'interazione tra un sito e i suoi lettori e questo strumento abbatte una barriera importante (appunto quella della registrazione e autenticazione), raggiungendo due importanti obiettivi: integrarsi con i social network e realizzare una sorta di single sign-on (il che significa autenticarsi una volta su un social network e risultare autenticati automaticamente su qualsiasi sito che usa Disqus).

    Chiaramente Disqus, anche nella sua versione gratuita, mette a disposizione del sito che lo utilizza tutti gli strumenti di moderazione necessari sia per evitare la degenerazione delle discussioni, evento, vi assicuro, non troppo infrequente sul web, sia per proteggersi dallo spam.

    altro

  • Orario Treni 2.2 e CryptoBox 1.1

    Come anticipato nel precedente post, una nuova versione di Orario Treni, la 2.2, ha fatto capolino da qualche giorno nell'Apple Store. La novità principale di questa versione è rappresentata dalla compatibilità con iOS 6. A tal proposito faccio i miei complimenti a Giuseppe per avermi contattato ed aver indovinato questa novità riconoscendo nello screenshot del precedente post che la barra di stato è colorata di rosso. In iOS 6, infatti, tutte le app che usano la barra di navigazione, imposteranno automaticamente la barra di stato ad una tonalità leggermente più scura rispetto a quella della barra di navigazione.

       

    Inoltre, tutte le applicazioni della Crypto Suite (CryptoBox Pro, CryptoBox, CryptoDoc e CryptoPic) sono state aggiornate alla versione 1.1 che, oltre ad essere compatibili con iOS 6, risolvono alcuni bug ed aggiungono la possibilità di modificare la password ed il suggerimento relativo. A tal proposito vi faccio presente che la modifica della password è un'operazione realmente costosa in quanto l'app deve decriptare tutti i dati con la vecchia password e ricriptarli con la nuova. Effettuate, quindi, questa operazione solo se è strettamente necessario.

    altro